Cineclub Libreria del cinema

Como, via Castellini 7 (c/o Piccola Accademia)

Tag: Teatro

27 aprile – Giornata di Teatro Civile

27.04.2015

A cura di GruppoTeatro Popolare

Biblioteca Comunale, Piazzetta Venosto Lucati, Como
Ingresso libero
Prenotazione obbligatoria 339 1965074

Per il programma dell’evento:

Comunicato stampa Teatro civile

logoTGP

Festa del Libro e delle Rose

Giovedì 23 aprile 2015, ore 21 (Giornata Mondiale del Libro)

Presso Piccola Accademia, via Castellini 7, Como

1a parte della serata:

UN’IDEA DI CINEMA. DIECI ANNI DI LIBRERIA DEL CINEMA (COMO, 2004-2014)
Un documentario di Andrea Bettinelli – Riprese di Matteo Malavasi – Con il contributo di Veronica Castelli
[vedi scheda di presentazione del documentario]
A seguire: Alessio Brunialti dialoga con Andrea Bettinelli, Andrea Mariani e Carlo Uboldi

2a parte della serata:

POESIE E CHITARRA
Progetto di Pietro Berra e Giuseppe Adduci
Poesie di: Rodolfo Cerè, Mauro Fogliaresi, Laura Garavaglia, Andrea Tavernati, Wolf Testoni
Musiche di: Maurizio Aliffi, Mauro Buttafava, Giulia Cavicchioni, Mattia Fontana, Gianbattista Galli, Lorenzo Livraghi

Ingresso libero

Scarica la locandina dell’evento in pdf

serata-23aprile

Articolo tratto dalla Provincia di Como (23.04.2015)

Giornata del libro

 

“Train de vie” con TeatroGruppo Popolare, tra cinema e teatro

Venerdì 27 marzo, alle ore 21 presso la Piccola Accademia di via Castellini 7 a Como, nell’ambito della rassegna “Oltre lo sguardo” TeatroGruppo Popolare e la Squolachevola, all’interno del progetto Radici e Ali, propongono il film Train de vie, di Radu Mihaileanu.

Con l’intento di far compartecipare la comunità agli eventi narrati cinematograficamente, teatro Gruppo Popolare sospenderà per alcuni brevi momenti la proiezione e inviterà gli spettatori che lo desidereranno a ricreare teatralmente le situazioni sceniche a venire, a immaginarle e commentarle, sostituirle, a giocare insomma con il cinema facendone uno strumento di partecipazione attiva. L’adesione al momento ricreativo sarà ovviamente volontaria; non è richiesta alcuna abilità interpretativa, ma solo volontà e desiderio di mettersi in gioco.

Lo spettacolo fa parte della rassegna “Oltre lo sguardo”. La tessera costa 3 euro e dà il diritto alla visione di tutti i film.

Comunicato stampa Train de vie

train-de-vie-locandina